Cultura

STORIE DI SUCCESSO – Sylvester Stallone, da senzatetto a STAR – La sua avventura a Hollywood

Scritto da  | 

L’INIZIO.

Questa è una delle storie Hollywoodiane più tristi e più belle di sempre. Il suo nome è Sylvester Stallone, una delle più grandi e più FAMOSE star di Hollywood. All’inizio, Stallone era un attore in gravi difficoltà, sotto tutti gli aspetti. Ad un certo punto, era talmente al verde che iniziò a rubare e vendere i gioielli della moglie, fino a diventare un senzatetto. Ha dormito per tre giorni alla stazione autobus di New York, in compagnia del suo cane.  Purtroppo per lui le cose continuavano a non andare bene, non riusciva nemmeno a sfamarsi e si ritrovò costretto a vendere addirittura il suo cane davanti ad un negozio di liquori per soli 25 dollari, seppur col cuore a pezzi.

LA SVOLTA.

Due settimane dopo, Stallone vide il famosissimo match di boxe tra Mohammed Ali e Chuck Wepner, il quale gli diede l’ispirazione a scrivere il famoso film, ROCKY. Scrisse senza interruzioni per 20 ore, provò a vendere la sua opera e gli offrirono 125.000 dollari. Lui aveva UNA SOLA RICHIESTA, quella di essere l’attore principale nel film, ossia Rocky. Ovviamente, i registi rifiutarono perchè volevano una vera star. Dissero: “Sembrava simpatico e parlava in modo strano”. Stallone rifiutò e se ne andò con il copione tra le mani. Qualche settimana dopo, gli stessi registi offrirono a Stallone 250.000 dollari per il copione, e dopo ancora 350.000 dollari. Egli rifiutò perchè doveva essere lui l’attore principale del film.

Dopo qualche tempo i registi accettarono l’accordo, gli offrirono 35.000 dollari e gli permisero di essere la STAR del suo film. IL RESTO E’ STORIA! Il film vinse 3 titoli Oscar: Best Picture, Best Directing e Best Film Editing. Stallone fu anche nominato MIGLIOR ATTORE, e il suo film è finito nel Registro Nazionale dei Film Americani  come uno dei miglior film di sempre!

IL RISCATTO. 

Cosa fece Sylvester Stallone con quei 35.000 dollari? RECUPARE IL SUO AMATO CANE. Andò allo stesso negozio dove aveva venduto l’animale, ma dovette aspettare 3 giorni prima di incontrare di nuovo il signore che lo comprò. Ad un tratto, Stallone vide l’uomo avvicinarsi col suo cane, quindi spiegò al nuovo proprietario perchè aveva venduto il cane e lo pregò di poterlo avere di nuovo.  Gli offrì 100 dollari, poi 500, e dopo ancora 1000. Finì con il pagare 15.000 dollari lo stesso cane che aveva venduto per 25 dollari, ma finalmente tornarono insieme!

NON SMETTERE DI CREDERE AI TUOI SOGNI!

Oggi, lo stesso Sylvester Stallone che ha dormito per strada e che ha venduto il suo cane per 25 dollari, è una delle più grandi STAR del cinema di TUTTO IL MONDO.  “Credi sempre nei tuoi sogni e non arrenderti mai!” – questo è il consiglio che Stallone da a tutti e continua – “Rimani sempre in gioco. Mantieni i sogni e le speranze vive. Andrai alla grande!”

 

La redazione TRZ ha condiviso con voi questa bellissima storia, affinchè vi sia di ispirazione. 

Se vi è piaciuta, CONDIVIDETE!