Caserta

SOCIALE – Comitato Pari Opportunità del Consiglio Avvocati di Santa Maria Capua Vetere: altre iniziative già avviate

Scritto da  | 

 

 

SOCIALE. Continua senza sosta l’attività del Comitato per le pari opportunità del Consiglio dell’ordine degli avvocati di Santa Maria Capua Vetere. Le ultime due iniziative, solo in ordine di tempo, nei due comunicati che invio di seguito.

  1. “Si arricchisce l’offerta del Comitato per le Pari Opportunità in seno all’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere. È attiva da ieri, infatti, la sezione “Osservatorio Giuridico”, raggiungibile sul sito istituzionale del C.O.A. sammaritano, all’interno dell’area dedicata al C.P.O. L’Osservatorio Giuridico nasce col precipuo intento di fornire un costante aggiornamento sull’elaborazione legislativa e giurisprudenziale in materia di parità di trattamento e divieto di discriminazione. Nella predetta sezione, pertanto, verranno pubblicate, di volta in volta, le novità giurisprudenziali e normative di interesse tanto per i professionisti quanto per la collettività. Agli Avvocati tutti l’invito a far pervenire contributi ed eventuali osservazioni ai Componenti CPO delegati, Avv. Alessandro Vicario ([email protected]) e Avv. Pasquale Sticco ([email protected])”.

2. “In occasione della Giornata Internazionale dei Disabili,  celebrata da pochi giorni il 3 dicembre u.s., il Comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati di S. Maria C.V., al fine di accendere i riflettori sulle problematiche che quotidianamente incontrano i soggetti disabili, ha realizzato delle interviste. Nello specifico gli avvocati Stefania Turnaturi (delegata in materia), Maria Rosaria Lembo, Fiorentina Orefice, Nicola Russo, (componenti del CPO) nonché l’avv. Pennino (componente del C.P.O. del Comune di Mondragone) e l’avv. Romina Volpe hanno intervistato autorevoli professionisti: il Garante dei Disabili Campania, avv. Paolo Colombo, l’avv. Tozzi, la scrittrice Canzano, gli psicologi Verrillo e Miraglia, la prof.ssa Li Petri. L’iniziativa è  solo la premessa per una serie di futuri incontri sulla tematica”.