Cultura

Fort Alamo, il nuovo libro di Sergio Nazzaro sulla prima maxi-inchiesta sulla mafia nigeriana in Italia

Scritto da  | 

 

CULTURA. Fort Alamo, il nuovo libro di Sergio Nazzaro sulla prima maxi-inchiesta sulla mafia nigeriana in Italia.

Esce in libreria giovedì 24 marzo il nuovo libro di Sergio Nazzaro, FORT ALAMO, La criminalità nigeriana e la tratta degli esseri umani (Città Nuova, 2022). Il racconto della prima grande inchiesta sulla criminalità organizzata nigeriana in Italia. Lì dove tutto ha avuto inizio.

A Castel Volturno in provincia di Caserta. Nel reportage Nazzaro ricostruisce tutte le tappe di “Restore Freedom”: la prima indagine, datata anno 2000 ovvero 22 anni fa, per mafia sulla criminalità nigeriana, un’operazione congiunta delle forze dell’ordine (polizia, magistratura fino al coinvolgimento dei Servizi Segreti) che ha svelato il potere, la brutalità e le ramificazioni della mafia nigeriana in Italia e in Europa. Tutto questo accade a Castel Volturno, dove un manipolo di donne e uomini del commissariato di polizia fronteggia la tratta di esseri umani tra spaccio di droga, nuove realtà mafiose e sanguinose guerre di camorra. Le vittime sono giovani donne, molto spesso minorenni, vendute sul mercato del sesso delle strade italiane.

Il Commissariato di Polizia di Castel Volturno è una sorta di Fort Alamo, il luogo in cui i ribelli texani di David Crockett affrontarono l’esercito regolare di Santana. Sergio Nazzaro spiega: “Questa inchiesta parte da dove tutto è cominciato dimostrando che la mafia nigeriana è presente nei nostri territori da decenni. È il racconto di come un manipolo di poliziotti si sia immerso nella tratta degli esseri umani. E abbia scoperto l’inferno”. In Fort Alamo, la criminalità nigeriana e la tratta degli esseri umani riprende le trame di Mafia nigeriana.

La prima indagine della Squadra antitratta (da cui è stata tratta la docuserie Black Mafia, trasmessa su Rai 3) e ricostruisce le premesse della presenza e del proliferare dell’attività criminale nigeriana in Italia. Sergio Nazzaro, giornalista e scrittore, ha approfondito i temi delle criminalità organizzate nazionali e internazionali, con particolare riferimento alle mafie di origine africana. Ha collaborato con diverse testate tra cui «Fanpage.it», «Repubblica», «Sole 24 Ore» e realizzato documentari per Current TV, Rai 2, Rai 3. È autore di diverse pubblicazioni tra cui Castel Volturno. Reportage sulla mafia africana (Einaudi 2013), Mediterraneo (Round Robin 2018) e, per Città Nuova, Palma di Dio, L’insoluto (con Pietrangelo Buttafuoco) e Mafia nigeriana.