Cronaca

Percosse e calci alla moglie: lei ricoverata, lui in manette

Scritto da  | 

violenza-sulle-donne

23 Settembre 2015 – San Cipriano d’Aversa.  Violenza sulle donne, un fenomeno in crescita esponenziale. Sono ormai all’ordine del giorno notizie di cronaca che vedono come vittime donne percosse, seviziate e violentate da mariti e compagni. L’episodio di stamattina è avvenuto a San Cipriano d’Aversa, nell’Agro Aversano. A San Cipriano i carabinieri hanno arrestato, in flagranza di reato, Marco Del Villano, 41 anni. L’uomo è responsabile di aver posto in essere reiterate condotte di maltrattamenti contro familiari, lesioni e minacce ai danni della moglie. Lo stesso, per futili motivi, ha inveito contro la vittima proferendo frasi minacciose e colpendola ripetutamente con calci e pugni su tutto il corpo. La donna, però, è riuscita a contattare i militari dell’Arma che sono subito intervenuti bloccando il marito. Successivamente la malcapitata è stata accompagnata presso l’ospedale Moscati di Aversa dove è stata dimessa con 7 giorni di prognosi per trauma contusivo multiplo al capo e al volto, ecchimosi al braccio sinistro, contusione alla gamba destra e alla fascia lombare, traumatismo superficiale della faccia, del collo e del cuoio capelluto. L’arrestato, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.