Cronaca

Controlli movida e spaccio di droga: sequestri ed arresti

Scritto da  | 

 

CRONACA. CONTROLLI STRAORDINARI DEL TERRITORIO. I CARABINIERI SEQUETRANO 1 COLTELLO E 2 TIRAPUGNI. In Aversa (Ce) all’esito di un servizio di controllo del territorio finalizzato ad infrenare il fenomeno della cd “movida”, i carabinieri della Compagnia di Aversa, unitamente a personale della SIO del 10° Rgt “Campania”, hanno sequestrato, a carico di ignoti, 1 coltello ed 2 tirapugni rinvenuti in Piazza Principe Amedeo ad Aversa, luogo, questo, maggiormente frequentato da minori durante la movida aversana.

Nel corso del servizio di controllo del territorio, i militari dell’Arma hanno poi deferito in Stato di Libertà un 53enne del luogo, allontanatosi arbitrariamente dalla propria abitazione nonostante fosse sottoposto alla misura degli aa.dd.; un 42enne, sempre del posto, per aver manomesso il contatore dell’energia elettrica della propria abitazione ed un 27enne di Casal di Principe (Ce) che, a seguito di controllo al cds, è stato  sorpreso (con  recidiva nel biennio) alla guida del veicolo senza la prescritta patente di guida, mai conseguita.

Sono state infine controllate 735 persone e 363 veicoli nonché elevate 82 contravvenzioni al cds  per mancata copertura assicurativa, guida senza patente, senza casco e senza cintura e segnalate, al Prefetto di Caserta, 3 persone trovate in possesso di sostanze stupefacenti.

 

26ENNE TROVATO IN POSSESSO DI COCAINA VIENE ARRESTATO DAI CARABINIERI. In Aversa (Ce), i carabinieri della Sezione Operativa della locale Compagnia hanno tratto in arresto un 26enne di Melito di Napoli (Na), indiziato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari dell’Arma, a seguito di una perquisizione personale e veicolare, scaturita a seguito di un controllo, hanno rinvenuto e sequestrato 20 involucri termosigillati contenenti 6,20 gr. di cocaina, 2 telefoni cellulari e 40 euro in banconote di piccolo taglio. L’uomo, è stato sottoposto agli arresto domiciliari in attesa della convalida.