Mondragone

MONDRAGONE – Pasqua all’insegna della solidarietà: scendono in campo gli “Angeli di Quartiere”

Scritto da  | 

 

 

MONDRAGONE. (Susy Pagliaro) La  pandemia che si è abbattuta come una tempesta inaspettata e furiosa da circa un anno, ha scatenato in molti di noi sentimenti di angoscia, paura, scoraggiamento e sfiducia. In Italia all’emergenza sanitaria ha fatto seguito l’emergenza sociale ben più pesante perché poco nota.

In questi ultimi mesi alcune associazioni locali si sono date da fare per aiutare le fasce più deboli anche attraverso le Caritas diocesane ed i risultati sono stati ottimi e ben voluti dalle famiglie meno abbienti. Dopo il successo della campagna natalizia “Un carrello per la solidarietà”, gli Angeli di Quartiere, nonché il comitato Sinope guidato dal sig. Mario De Martino ed i V. P. C, vigili di protezione civile di Mondragone coordinati dal sig. Domenico De Vita, propongono una nuova iniziativa di solidarietà per le festività Pasquali rivolta alle famiglie bisognose, coloro che sono stati maggiormente colpiti da questa pandemia che sta mettendo in ginocchio molte famiglie italiane.

L’iniziativa partirà dal 25 marzo del c. m. e terminerà l’otto Aprile, e vede coinvolti al momento i seguenti supermercati: MD, EUROSPIN, PELLICANO, SIGMA. All’interno dei punti vendita saranno allestiti dei carrelli, con tanto di locandina, dove i clienti potranno mettere tutto ciò che riguarda beni di prima necessità e magari delle uova di cioccolato per i bambini che poi gli “Angeli di Quartiere” andranno direttamente a distribuire presso le case delle famiglie bisognose.

In questo modo verrà consentito anche a chi in questo momento si trova in difficoltà economiche, di poter far sorridere i propri figli almeno con un dolce. “E’ un messaggio di solidarietà, ma anche di forza e speranza per il futuro, quello che i volontari delle suddette associazioni vogliono rivolgere alla comunità in occasione della santa Pasqua. Anche quest’ anno avremmo una Pasqua diversa che ci vede distanti ma più uniti che mai impegnati a sostenere chi è in difficoltà” – affermano i volontari. La Pasqua è una festività cristiana che poggia sul concetto di rinascita. D’altronde se questa vicenda ha insegnato qualcosa è proprio che il modello di comunità, concreto nella sua bonaria semplicità, prevale su modelli basati su apparenti luccichii che nascondono il vuoto e si sgretolano al primo colpo.  Questa necessaria attività solidaristica non si è mai arrestata e continuerà fino a quando ci saranno persone che avranno bisogno anche di una parola amica. Gli Angeli di Quartiere ringraziano anticipatamente di cuore, coloro che appoggeranno tale iniziativa considerando che senza la cooperazione e la sinergia di tutti non si potrebbe far fronte alla più grande emergenza degli ultimi decenni. Il poco donato da tanti, nella condivisione, incontrerà le esigenze dei molti che vivono in situazioni difficili. Donare a chi è meno fortunato di noi è un’ atto nobile e la nostra città di Mondragone ha sempre dimostrato grande sensibilità e tema in beneficenza e sensibilità. Siamo certi che anche questa volta non farà mancare il proprio sostegno.