Mondragone

MONDRAGONE – Affidamento Palazzetto, totale disapprovazione politica di “Io Amo Mondragone”

Scritto da  | 

 

 

MONDRAGONE. COMUNICATO STAMPA – “In merito alla delibera di giunta n. 53 del 10.08.2020, recante l’affidamento temporaneo del Palazzetto dello Sport e della Palestra Buonarroti, il Movimento “Io Amo Mondragone”, con nota trasmessa tramite pec il 12/08/2020, ha comunicato al Sindaco la più totale disapprovazione politica – sia nel metodo – che nel merito del suddetto deliberato.

Rispetto al primo, trattasi evidentemente di una delibera, della quale si ignorano scelta e contenuto, perché mai discussi o affrontati, sia in sede politica che istituzionale. Rispetto al merito, appare necessario e doveroso evidenziare, a parere degli scriventi, oltre il profilo di dubbia legittimità dell’atto – che sfugge alla potestà regolamentare che all’art.8 stabilisce l’affidamento della “Concessione in gestione di impianti a rilevanza economica” deve essere espletata con procedura ad evidenza pubblica – l’assenza di qualsivoglia necessità o urgenza che giustifichi un affidamento temporaneo, trattandosi di un mero atto di gestione non vincolato e/o subordinato a termini perentori, tanto meno di un deliberato propedeutico a particolari procedure per cogenti attività di governo della città.

Pertanto, si chiede al Sindaco e ai responsabili del “Patto Civico”, un ulteriore supplemento di prudenziale attenzione e riflessione politica, affinché si possa procedere al ritiro della delibera, facendo seguire un regolare bando di gara per l’affidamento del bene comune, quale il palazzetto”.