Carinola

Croce Rossa: 102 test sierologici a campione tra Sessa e Carinola

Scritto da  | 

 

CORONAVIRUS. “Come annunciato nei giorni scorsi, prossimamente il Comitato di Aurunco, così come moltissime realtà di Croce Rossa Italiana, sarà impegnata in uno studio promosso dal Ministero della salute e dall’ISTAT si indicazione del Comitato Tecnico Scientifico,promuovendo un’indagine di siero-prevalenza della popolazione,inerente l’infezione da virus SARS-CoV-2.

L’utilizzo di test sierologici (effettuati su campioni di sangue,acquisiti attraverso il prelievo venoso) consente di identificare se le persone sono entrate in contatto con il virus SARS-CoV2 permettendo di capire la reale circolazione dell’infezione virale,ovvero quante persone sono venute a contatto con il virus.

Il protocollo d’indagine ha previsto l’arruolamento di un campione valutabile di 150.000 persone,di tutte le età,residenti in tutte le Regioni e Province Autonome italiane,scelte in modo casuale dai registri statici dell’ISTAT e la rivelazione attraverso un test su sangue venoso,della presenza di anticorpi anti  SARS-CoVV-2 e la raccolta di altre informazioni demografiche e sullo stato di salute.

In Campania, il campionamento ha previsto il coinvolgimento di circa 11.000 persone,residenti in 133 comuni e tra questi è coinvolta anche la popolazione di due dei nostri comuni di competenza,come comitato CRI, Sessa Aurunca e Carinola.

In particolare, l’ISTAT ha individuato 102 persone che contatteremo per sottoporle,qualora lo vogliano,al test sierologico GRATUITO.

Il protocollo operativo prevede che gli operatori della Croce Rossa fisseranno un appuntamento presso una delle sedi individuate in ogni comune e nel caso in cui la persona selezionata sia impossibilitata a raggiungere la sede individuata,il personale della CRI concorderà il prelievo presso il domicilio dell’interessato.

Sicuri di una vostra collaborazione assicuriamo,come sempre, un grande impegno da parte del Comitato di Aurunco di Croce Rossa Italiana,come tutti gli altri Comitati. #iltempodellagentilezza continua…..’.