Politica

Marcianise, la maggioranza non si presenta al consiglio comunale: ecco perchè

Scritto da  | 

comune-marcianise

20 Ottobre 2015 – Marcianise. In relazione al consiglio comunale, convocato per stasera, martedì 20 ottobre,  il sindaco Antonio De Angelis e la compagine di maggioranza precisano quanto segue: “Già nei giorni scorsi il primo cittadino aveva chiesto il rinvio di una sola settimana dell’assise prevista per il 20 ottobre, a causa dell’assenza in quella data sia del Segretario comunale, sia del suo vice che, come noto, ricopre anche l’incarico di Dirigente del settore finanziario. L’istanza era motivata dal proposito di consentire che, durante lo svolgimento dei lavori, tutti i consiglieri potessero avvalersi del supporto tecnico di funzionari che, operando presso il Comune di Marcianise, ne sono profondi conoscitori e possono dunque intervenire concretamente sulle varie questioni in esame, qualora se ne ravvisi la necessità, come tra l’altro, accaduto soventemente durante i vari civici consessi tenutisi. Si sarebbe trattato perciò di un mero slittamento all’inizio della prossima settimana che, però, la conferenza dei capigruppo,  su regia del Presidente del consiglio,  ha evitato, confermando l’assise per stasera, nonostante i consiglieri di maggioranza non solo avessero condiviso le ragioni del primo cittadino, ma, una parte di essi, avesse anche manifestato l’indisponibilità a partecipare per impegni improrogabili, precedentemente assunti. Pertanto, per le ragioni summenzionate, fatte proprie e condivise dalla coalizione, il sindaco Antonio De Angelis ed i gruppi di maggioranza annunciano che non saranno stasera in assise, ed invitano l’opposizione a fare altrettanto così da evitare lo spreco di denaro pubblico derivante dalla convocazione di due civici consessi in due settimane, soprattutto in un momento così delicato per la città, da un punto di vista economico”.