Cronaca

CASANOVA: Confraternita Madonna delle Grazie commissariata, buco da 100 mila euro

Scritto da  | 

3 Gennaio 2016 – CASANOVA. Confraternita della Madonna delle Grazie di Casanova investita da un clamoroso scandalo. A quanto pare, la “congrega” sarebbe stata chiamata a rispondere della mancanza di diverse decine di migliaia di euro dalle casse, questi i fatti. A seguito dell’avvicendamento del nuovo segretario della Confraternita sarebbe stata scoperta la mancanza di diverse somme di danaro, denaro che si ipotizza sia stato utilizzato dagli amministratori, con accuse pesanti soprattutto nei confronti del priore. Queste somme di denaro, circa 100 mila euro, sarebbero il provento della vendita di loculi anche a privati di Falciano del Massico. Un vero e proprio scandalo che sta mettendo la Confraternita della Madonna delle Grazie di Casanova al centro di numerose polemiche. Gli amministratori ed il priore, ritenuti i responsabili di questo scandalo, sarebbero sotto inchiesta. La confraternita è stata “commissariata” dalla Curia Vescovile. Pare che attualmente La Curia abbia sequestrato i registri contabili anche perchè per diritto le Confraternite devono donare una percentuale del profitto alla diocesi.