Caserta

SESSA/FALCIANO – Zinzi sulla questione San Rocco, De Santis: “E’ l’unico che ha veramente a cuore le problematiche del territorio”

Scritto da  | 

SESSA AURUNCA. E’ stata protocollata ieri l’interrogazione del Consigliere Regionale Ganpiero Zinzi, indirizzata al Presidente della Giunta regionale Vincenzo De Luca avente ad oggetto “Sospensione dell’attività di chirurgia ortopedica presso il Presidio Ospedaliero di Sessa Aurunca(LEGGI QUI).

Una chiara manifestazione di interesse, ulteriore, che il Consigliere Regionale mostra nei confronti del territorio, portando avanti battaglie importanti. In questo, da sempre, Gianpiero Zinzi è appoggiato da esponenti politici locali, come Geppino De Santis, che inseme a lui portano avanti queste battaglie importanti: “E’ chiaro a tutti che Gianpiero Zinzi è l’unico a seguire meticolosamente tutti i problemi che attanagliano il nostro territorio“.

Queste le parole del consigliere comunale De Santis che continua: “Ancora una volta Zinzi si sta impegnando per dare risposte importanti in merito alla questione dell’Ospedale San Rocco di Sessa Aurunca. Sempre su Sessa, si è battuto e continua a battersi per le problematiche legate al Consorzio Aurunco di Bonifica, alla questione dell’inquinamento dei canali a Baia Domizia, alla problematica della discarica La Selva, quella della centrale nucleare del Garigliano”. “La sua forza – continua De Santis– è far sentire la presenza costante su tutto il territorio della Provincia di Caserta. Spesso mi chiedo dove siano gli altri esponenti politici di caratura regionale. Sfido chiunque a mostrare la stessa forza e le stesse capacità politiche di Gianpiero Zinzi”.