Falciano del Massico

FALCIANO – Rocco Sciaudone su Rousseau tra i 22 candidati del Movimento 5 Stelle in Campania

Scritto da  | 

 

POLITICA. Il Movimento 5 Stelle conta 22 candidati nella Provincia di Caserta che, attraverso la piattaforma Rousseau, saranno scelti per le prossime elezioni regionali. Tra questi, soltanto 8 saranno, poi, i candidati ufficiali per le Elezioni Regionali della Campania. Tra questi 8, uno proviene dal Comune di Falciano del Massico. Si tratta di Rocco Sciaudone che, già nei scorsi giorni, non appena appresa la notizia di essere tra i candidati, ha pubblicato una messaggio sulla piattaforma Facebook: “Nei giorni scorsi ho dato la disponibilità alla candidatura su Rousseau per le elezioni Regionali in Campania. Questa sera ho appreso che sono tra i candidati.Torniamo a fare il vero Movimento votato per mandare a casa una classe politica obsoleta, presentiamoci da soli senza paura”. 

Le votazioni si cono concluse ieri, ma al momento si attendono gli esiti. A tal riguardo, abbiamo contattato il candidato Rocco Sciaudone, che ha aggiunto: “Per me è già un gran risultato essere presente nella cerchia di questi candidati, che sono tutti Attivisti storici. Una grande soddisfazione per me, in attesa del voto degli attivisti su Rousseau. Non so se riuscirò ad essere tra questi 8, ma per me è già un grande inizio e, un pò alla volta, punto ad una fattiva crescita all’interno del Movimento 5 Stelle”. 

Per la provincia di Caserta, oltre al “falcianese” Rocco Sciaudone, ci saranno il consigliere regionale uscente Vincenzo Viglione, 43enne di Gricignano di Aversa; Alfonso Crisci, 30enne di Arienzo; Pasquale Guerriero, 32enne di Marcianise; Antonio Carbisiero, 44enne di Sant’Arpino; Antonio Parolise, 25enne di Caserta; Vincenzo Pelliccia, 32enne di Teano; Luigi Cangiano, 44enne di Carinaro; Paolo Cefarelli, 64enne di Caserta; Benedetta Costanzo, 46enne di Trentola Ducenta; Salvatore Aversano, 44enne di San Marcellino; Carlo Girone, 30enne di Aversa; Vincenzo Noviello, 53enne di Aversa; Rocco Sciaudone, 42enne di Falciano del Massico; Antonio Puoti, 40enne di Aversa; Giuseppe Campagnuolo, 46enne di San Felice a Cancello e Assunta Nardelli, 53enne infermiera attivista del Meetup di Parete; Raffaele Valentino Corvino, 47enne di Casal di Principe; Domenico Farina, 37enne di Caserta; Carmine Graziano, 52enne di Calvi Risorta; Eduardo Siciliano, 26enne di Mondragone; Alessandra Bove, 40enne di San Felice a Cancello; e Fabrizio Ventriglia, 32enne di Aversa.