Politica

CAPUA – Elezioni Comunali 2022: Capua Bene Comune con Sinistra Italiana e Articolo Uno spingono per un progetto politico progressista

Scritto da  | 

 

CAPUA – Lo scorso 21 dicembre, nel quadro delle iniziative previste per la prossima tornata elettorale amministrativa di primavera, i segretari provinciali di Sinistra Italiana ed Articolo Uno, Antonio Dell’Aquila ed Alessandro Tartaglione, hanno, congiuntamente incontrato una delegazione di Capua Bene Comune di cui, entrambi i partiti, sono parte integrante fin dalla fondazione.

Nel corso dell’incontro è emersa innanzitutto la necessità di progettare il prossimo futuro per la città: l’accesso ai fondi previsti per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza sono l’opportunità di sviluppo che Capua non può lasciarsi sfuggire. È necessario lavorare fin da subito per formulare progetti di sviluppo nei vari settori previsti dal PNRR, evitando di lasciare la gestione commissariale orfana del necessario spunto politico.

Per fare ciò, si ribadisce, è essenziale adoperarsi per costruire a Capua un progetto politico progressista: partendo dai naturali interlocutori politici, ossia il Movimento 5 Stelle ed il Partito Democratico, vanno riportati al centro del confronto politico, a volte incentrato troppo su nomi e personalismi, tematiche e progetti finalizzati allo sviluppo sostenibile della città. Capua Bene Comune, insieme a Sinistra Italiana ed Articolo Uno, sono già pienamente impegnati, a tutti i livelli, nella realizzazione di tali intenti, con la consapevolezza che la presentazione alla città di un progetto credibile passa solo per la condivisione di una visione politica che guardi al futuro ed un reale confronto sui temi.

Ci adopereremo, infine, affinché in tempi brevissimi venga intrapreso il confronto congiunto col Movimento 5 Stelle ed il Partito Democratico per iniziare a discutere sul futuro della Città.