Caserta

BALLOTTAGGIO CASERTA – Magliocca si schiera con Marino e chiude la porta a Zinzi

Scritto da  | 

 

CASERTA. E’ di oggi la notizia emersa su un noto quotidiano cartaceo della Provincia di Caserta, attraverso la quale il Presidente della Provincia Giorgio Magliocca rende nota la sua propensione politica in merito al ballottaggio di Caserta.

Alla domanda del collega Renato Casella “A quale alleanza punta per dicembre”, Magliocca risponde: “I candidati presidenti di Provincia non devono essere collegati a nessun partito, tanto è vero che non possono essere sfiduciati. Devo rilevare una grave difficoltà, sulla quale ho aperto una riflessione con i miei amici. Alle ultime elezioni comunali a Pignataro esponenti locali della Lega e Fratelli d’Italia si sono schierati contro di me.

Il mio avversario era un esponente della Lega, amico di Gianpiero Zinzi, e nessuno del centrodestra a livello provinciale si è posto il problema di questa operazione che avrebbe potuto mettere in discussione il presidente della Provincia di centrodestra. Ad oggi, nessun esponente provinciale della coalizione, tranne quelli di Forza Italia, mi hanno telefonato per farmi gli auguri per la mia rielezione. Invece ho ricevuto telefonate da tanti esponenti del centrosinistra, cominciando da Carlo Marino”. Magliocca, poi, conclude: “Ho difficoltà a immaginare di appoggiare il centrodestra dopo essere stato abbandonato a Pignataro. E poi Marino ha lavorato bene in questi anni”.