Politica

Autovelox Cellole, disattivata la rilevazione delle infrazioni

Scritto da  | 

Autovelox Cellole: disattivata la rilevazioni delle infrazioni.

CELLOLE. La telenovela dell’Autovelox situato sulla SS Domiziana nel Comune di Cellole si arricchisce di un altro colpo di scena.
Mercoledì scorso, in presenza della Polizia Municipale di Cellole, è stata smantellata una parte dell’apparecchiatura. Una decisione che scaturisce da attente valutazioni dell’Amministrazione Comunale, anche a seguito di numerose vicende che hanno coinvolto questa installazione. Una sospensione temporanea del servizio o una ragionata valutazione sui vizi dell’apparecchiatura?
Fortemente voluto dalla precedente Giunta comunale, l’Autovelox sulla Domiziana collezionò centinaia di migliaia di verbali in pochi mesi. Patenti a rischio per migliaia di automobilisti che si rifugiarono nei consigli degli Studi Legali. Il primo a sollevare alcuni dubbi giuridici sulla legittimità dell’apparecchiatura fu l’Avvocato Alberto Verrengia che inoltrando ricorso al Giudice di Pace di Sessa Aurunca sulla irregolarità della distanza tra l’autovelox e l’ultimo segnale di limite di velocità ebbe i primi accoglimenti da parte dell’ufficio giudiziario. Pochi mesi dopo, scoppiò lo scandalo delle assunzioni nella società autovelox che fu uno dei cardini della campagna elettorale della Lista Cellole Libera del Sindaco Cristina Compasso. A seguito della vittoria di quella lista, uno dei primi atti fu quello di ripristinare la trasparenza amministrativa, sostituendo la ditta di gestione del servizio. Dopo qualche mese, si è riproposto un altro problema dell’autovelox relativamente alla postazione dove è stata montata l’apparecchiatura, che avrebbe sollevato ulteriori dubbi. Ed infine, questa ultima decisione che potrebbe essere solo una verifica strettamente tecnica oppure una decisione più articolata. Sicuramente l’Amministrazione Comunale di Cellole ha dimostrato grande senso di responsabilità nella gestione dell’autovelox in questi ultimi mesi.

TRZ