Cultura

Il Prefetto De Felice affida ai Lion Caserta la valorizzazione della Reggia

Scritto da  | 

13 Febbraio 2016 – CASERTA. Il Prefetto Arturo De Felice, intervenuto venerdì sera alla celebrazione della 57esima Charter del Lions Caserta Host, ha affidato al Club la mission per la valorizzazione della Reggia vanvitelliana e per la celebrazione del 70° anniversario della nascita della Repubblica  sancita dal referendum istituzionale del 2 giugno 1946. Prendendo la parola  con la sensibilità del lion dalla lunga e significativa esperienza , il Rappresentante del Governo , compiacendosi per l’impegno di servizio volontaristico svolto dal Caserta Host, ha colto l’opportunità per tracciare le linee-guida di un progetto di rinascita del territorio che attinga dalla fonte inesauribile del suo patrimonio  culturale, storico, monumentale ed artistico le risorse per conseguire obiettivi di sicuro avvenire.

La storia del più antico Club della provincia di Caserta , alla vigilia del centenario dei Lions – ha aggiunto il Governatore Antonio Fuscaldo, che ha presenziato col past governor in sede Michele Ginolfi , con la Presidente di Zona Stefania Fornasier  e col socio fondatore Camillo Giorgi  – è garanzia di ulteriori azioni mirate alla edificazione del bene comune applicando la regola virtuosa  del fare.

Nell’occasione, il Presidente Raffaele Lino, dopo aver espresso il più cordiale apprezzamento al tesoriere Domenico Petrillo e al musicologo Antonio Mascoli per l’ideazione , la organizzazione ed il successo del concerto in onore di San Sebastiano dato in Cattedrale dall’Orchestra di fiati del Conservatorio di San Pietro a Maiella, ha consegnato, nell’ambito dei services  per l’area operativa della salute, un defibrillatore  all’Associazione sportiva annessa all’Oratorio parrocchiale del Nome Santissimo di Maria.

Il Parroco Don Saverio Russo ha sottolineata la provvidenzialità del dono  che – ha detto – con sentirà lo svolgimento delle attività  dei 200 giovani frequentanti la struttura sportiva. Tra le note liete della serata l’attestato di benemerenza al socio senior Francesco Farina per il superamento del traguardo dei 50 anni di attività lionistica.