Cultura

FALCIANO – Sala consiliare gremita per il lancio dell’App. Uno slancio verso il futuro – LE FOTO

Scritto da  | 

FALCIANO. Un incontro che ha riscosso grande successo, quello di ieri pomeriggio presso la sala consiliare. L’amministrazione Falciano Bene Comune ha presentato e lanciato un’applicazione per smartphone dedicata. Un passo in avanti fondamentale, uno sguardo verso il futuro che rende ancora più stretto il legame tra cittadini ed istituzioni. A presentare il nuovo servizio vi era il sindaco Ing. Giovanni Erasmo Fava, il consigliere comunale Maurizio Paolella e l’amministrazione tutta, con la presenza del tecnico Giuseppe Vitale, colui che ha creato l’app dedicata al Comune ed il Dott. Salvatore Sciaudone, responsabile d’ufficio che curerà l’applicazione. E poi una sala consiliare gremita, ad ascoltare attenta tutte le funzioni ed i servizi offerti da questo nuovo ed innovativo mezzo. L’applicazione servirà ad ogni cittadino per ogni tipo di segnalazione pubblica: carenza idrica, problemi legati all’illuminazione pubblica, sversamento illecito di rifiuti e molto altro. Inoltre, il cittadino, oltre a segnalare, potrà attingere tutte le pubblicazioni e le comunicazioni che il Comune erogherà, sempre attraverso l’applicazione. Una frazione di secondo, e sullo smartphone arriva la notifica di ogni eventuale novità. Già soltanto per questo stretto legame tra cittadino ed istituzioni il servizio si presenta come utile e fondamentale, ma non è tutto. Sempre nell’applicazione è presente il “Tasto Rosa” è il tasto “Seguimi”. Due ulteriori servizi dedicati rispettivamente a segnalazioni da parte di donne, mentre l’altro potrà essere utile per seguire i propri figli. A tal riguardo è intervenuto il consigliere Maurizio Paolella: “Parte un servizio importante che andrà a creare una rete ancora più fitta tra Comune e cittadini. È importante avere e mantenere un rapporto costante con la popolazione se si mira ad avere una politica finalizzata al miglioramento dei servizi pubblici. Per noi il cittadino è sempre al centro e, con questo nuovo mezzo, sarà molto più semplice interagire con ognuno di loro”. Tutte le ulteriori spiegazioni sul funzionamento verranno eseguite nelle prossime ore. Intanto vi invitiamo a scaricare l’App. Come? Basta entrare in Play Store o App Store e scrivere Publicapp, con il logo come nella foto qui sotto, scaricare e registrarsi. È davvero molto semplice. Il servizio è totalmente gratuito.