Cultura

FALCIANO – Masseria Campierti: l’oasi del Falerno tra storia e qualità

Scritto da  | 

 

 

FALCIANO. Giunta quasi al quarto anniversario, Masseria Campierti si afferma sempre più come una piccola oasi del Falerno. Così amiamo definire questo agriturismo capace di offrire storia e qualità.

LA QUALITA’: Se ci soffermiamo sulla qualità occorre andare oltre quelle peculiarità caratteristiche di questa terra, l’Ager Falernus, servite a tavola. Non soltanto la tradizione ed i sapori dei piatti tipici, ma anche la capacità di evolversi ed aggiornarsi, arrivando a menù particolari, a piatti studiati capaci di accarezzare le papille gustative, senza mai perdere quel filo diretto con la tradizione.

LA STORIA: La storia, invece, va da sé. Il vino Falerno, prodotto dalla cantina di Casa, Cantine Zannini, rappresenta il vero e proprio legame tra uomo e territorio, in questa zona dove, questo vino, continua ad essere la vera fonte di ricchezza  culturale ed enogastronomica.

Masseria Campierti, inoltre,  continua ad ospitare, ogni settimana, turisti provenienti da ogni parte d’Europa, che vedono in questo luogo, un punto strategico per le gite fuori porta verso Napoli, Pozzuoli, Pompei e tutta l’area Flegrea.

Un’attrazione turistica in un piccolo paesino, Falciano del Massico che, forse, dovrebbe ripartire proprio dal rilancio del territorio e del turismo, partendo proprio dalle virtù di questa terra. Visita la pagina facebbok di Masseria Campierti (CLICCA QUI: https://www.facebook.com/masseria.campierti?fref=ts) o segui le recensioni su Trip Advisor.

 

ALCUNE PRELIBATEZZE SERVITE A TAVOLA ALL’AGRITURISMO MASSERIA CAMPIERTI

17474855_10211724683289332_1190632024_n

 17506322_10211724683729343_884012388_n

17496039_10211724683369334_1975529457_n