Carinola

CARINOLA – TangArte travolge ed incanta il pubblico di Palazzo Novelli: applausi infiniti dalla platea

Scritto da  | 

 

CARINOLA. Si è concluso ieri sera lo spettacolo All’Ombra delle Muse curato dall’associazione TangArte col patrocinio del comune di Carinola. Uno spettacolo che non ha certo deluso le aspettative, anzi, potremmo dire senza timore di essere smentiti, di aver lasciato una platea estatica, complice anche la magnifica cornice di Palazzo Novelli, reso ancor più suggestivo dai giochi di luce di J&B Sound Service.

TangArte è riuscita a creare un momento di grande cultura, proponendo interpretazioni che vanno dalla grande poesia di Hikmet, a Piazzolla con Libertango e Maria di Buenos Aires, operita tangueira per intenditori; passando per la musica popolare magistralmente eseguita da Andrea Nerone e la sua band, senza dimenticare il magnifico Don’t cry for me Argentina, con la straordinaria voce di Anna Mauro e lo struggente Core ‘Ngrato del maestro Emilio Verrillo che ha chiuso la pieces teatrale. Menzione speciale a tutti ballerini di TangArte che sotto la sapiente regia del maestro Giovanni Elio Nicodemo splendevano come stelle.

Le due interpreti femminili, in particolare, hanno dato vita ad esecuzioni di grande impatto emotivo.  L’una: sensuale, giocosa, ironica; l’altra: intensa, drammatica, appassionata. Entrambe, seducenti e trasgressive, hanno incantato il pubblico.  L’amministrazione comunale carinolese e l’assessore alla cultura dr.ssa Maria Sorvillo, hanno fatto scelte di campo ben precise; ne sono dimostrazioni evidenti tutti gli eventi culturali che si sono susseguiti i questo periodo natalizio, mostrando che “ l’ arte e la cultura rimandano ad un concetto di bellezza che serve a fornire all’uomo strumenti migliori per la convivenza sociale e civile.” A tutti il nostro grazie!