Cultura

FALCIANO – Giornata della Memoria, i toccanti lavori degli studenti con le parole del sindaco Fava e l’Assessore Rucco

Scritto da  | 

 

FALCIANO. Giornata della Memoria, gli alunni delle scuole presentano i lavori in testimonianza del deciso NO ad ogni tipo di discriminazione. Un lavoro meticoloso, svolto con l’aiuto e l’impegno delle insegnanti Zannini Teresa, Corvino Maria Concetta, Corrente Maria Cristina, Ada Rossi, Di Mauro Fosca, grazie alle quali è stato realizzato questo progetto fortemente voluto e proposto dall’Amministrazione Comunale Falciano Bene Comune. A tal riguardo è intervenuto il sindaco Ing. Giovanni Erasmo Fava che ha ricordato, attraverso le parole di Liliana Segre, quanto segue: “Coltivare la Memoria è ancora oggi un vaccino prezioso contro l’indifferenza e ci aiuta, in un mondo così pieno di ingiustizie e di sofferenze, a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare. Un plauso va all’organizzazione scolastica che passa per le insegnanti impegnate nel progetto e soprattutto a questi meravigliosi studenti, che sono stati in grado di realizzare lavori toccanti e profondi”.

Ad intervenire è stata anche l’Assessore alle Politiche Sociali, Antonietta Rucco: “Nonostante il momento difficile che noi tutti e i nostri ragazzi in particolar modo stiamo vivendo causa emergenza sanitaria, gli studenti della scuola media inferiore di Falciano del Massico hanno voluto fare memoria di un passato doloroso della nostra storia per testimoniare il NO, fermo e convinto, ad ogni forma di discriminazione. Venti di guerra tornano a spirare in luoghi a noi vicini e nel mondo focolai di dolore si alimentano all’odio razziale e di altro genere. La vicenda del ragazzo bullizzato dal branco perché ebreo ci riporta ad immagini raccapriccianti. Grazie ai ragazzi che hanno voluto testimoniare la loro idea di pace e solidarietà e alle insegnanti e alla dirigente scolastica prof.ssa Giuseppina Zannini”. DI SEGUITO LE IMMAGINI DEI LAVORI REALIZZATI DAGLI ALUNNI.