Caserta

ORRORE A SCUOLA – Picchia e tira i capelli agli alunni: arrestata maestra – LEGGI CHI E’

Scritto da  | 

9 Maggio 2016 – CRONACA. Nei giorni scorsi, in Recale (CE), i Carabinieri della Stazione di Macerata Campania hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dall’Ufficio GIP presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su conforme richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di una insegnante R.V. della classe prima elementare della Scuola “FALCONE” dell’istituto comprensivo “GIOVANNI XXIII” di Recale (CE), per i reati di maltrattamenti e lesioni ai danni di più ragazzini.

Il provvedimento riflette gli esiti di un’articolata attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, condotta tra i mesi di ottobre 2015 e marzo 2016, a seguito delle segnalazioni di genitori e della dirigente scolastica dell’istituto, che hanno permesso di accertare, anche avvalendosi di riprese audiovisive, plurime e reiterate condotte della citata insegnante ai danni di alcuni alunni della classe prima a lei affidata. Le condotte accertate ed oggetto di incriminazione consistono in insulti, minacce ed anche violenze fìsiche commesse con schiaffi, strattonamenti, percosse al capo e tirate di capelli ai danni dei minori, alcuni dei quali hanno riportato lesioni. In un caso lo strattonamento ha prodotto altresì serie lesioni alla spalla di uno dei bambini.