Cronaca

IL REPORTAGE – Settimana dei Morti, Cimitero San Lorenzo nel degrado: TUTTE LE FOTO

Scritto da  | 

 

20151027_15331720151027_154314

20151027_154250 20151027_154243

20151027_153321

27 Ottobre 2015 – Falciano del Massico. Una serie di segnalazioni ci sono giunte da diversi lettori in merito alle condizioni del Cimitero San Lorenzo di Falciano del Massico e Carinola. Molte le lamentele riguardo allo stato di abbandono di alcuni spazi ma, soprattutto, ci si lamenta per la spazzatura presente accanto gli appositi contenitori pieni, ormai, fino all’orlo. Prima di pubblicare le foto che ci sono state inviate abbiamo deciso di andare ad effettuare un sopralluogo. Camminando per i diversi viottoli del camposanto, in effetti, abbiamo potuto notare ammassi di spazzatura, così come descritto dalle segnalazioni. Le pattumiere all’ingresso sono letteralmente colme, tanto da costringere le persone a depositare i fiori vecchi a terra, accanto ad altri fiori secchi, contenitori di plastica e vasi. Molte, poi, le transenne che delimitano alcune aree considerate “pericolose”. Infine, all’ingresso, ci sono due enormi corone floreali lasciate a terra, completamente in balia del nulla. Insomma una situazione non del tutto positiva, soprattutto in vista dell’imminente commemorazione dei morti, nel Giorno dei Morti del 2 novembre. Durante il nostro sopralluogo, di oggi pomeriggio, abbiamo anche incontrato personale addetto alla rimozione di un enorme nido d’api, presente nella zona est del cimitero, poco dopo l’ingresso. Staremo a vedere se, nei prossimi giorni, si deciderà di intervenire e di ripulire il tutto. Intanto, i familiari dei defunti, si dicono amareggiati. Non riescono a spiegarsi come si possa non avere rispetto per i defunti in un luogo sacro come il Cimitero.

Giuseppe Nicodemo