Cronaca

Furto aggravato e rapina: due arresti in poche ore

Scritto da  | 

 

 

CRONACA. Nella giornata di ieri, in Santa Maria Capua Vetere (Ce), i carabinieri della locale  Stazione hanno tratto in arresto per furto aggravato R.A. cl. 93, del posto.

L’uomo, dopo aver rubato in tempi diversi due telefoni cellulari, un  huawei modello p20 ed un samsung modello note 9, da due esercizi commerciali (un supermercato ed una pescheria)  è stato subito dopo rintracciato dai militari dell’Arma che lo hanno trovato ancora in possesso dei citati telefoni che sono stati restituiti agli aventi diritto. L’arrestato è stat5o sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

In Casagiove (Ce), i carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto, per rapina impropria, B.M., cl. 50, rumeno, senza fissa dimora.

L’uomo è stato bloccato dai militari dell’Arma mentre trasportava cavi di rame poco prima sottratti da alcuni generatori di corrente posizionati all’interno di un magazzino ubicato in una cava  in disuso in località mazzocca di Casagiove.

Il 70enne, allo scopo garantirsi la fuga, ha anche aggredito fisicamente  un 66enne che, avendolo sorpreso, ha tentato di farlo desistere dal proprio intento. Il rame asportato è stato restituito all’avente diritto. L’arrestato verrà giudicato con rito direttissimo.