Cronaca

FALCIANO – Incidente mortale sul lavoro, 7 persone rinviate a giudizio. Ancora nessun risarcimento per i familiari

Scritto da  | 

 

 

 

FALCIANO. Sono passati 4 anni dall’incidente mortale sul lavoro avvenuto il 29 ottobre 2014 a Grandate e ancora non si vede la via d’uscita del processo che vede coinvolti datori di lavoro e addetti alla sicurezza. Parliamo della morte di Gennaro Di Tofano, 55 anni, di Falciano del Massico. Una triste notizia che raccontammo, all’epoca, su queste pagine. Dopo 4 anni, ancora nessuna risposta concreta e, ieri, il giudice per le udienze preliminari ha accolto la richiesta per il rinvio a giudizio formulata dalla Procura per sette persone. Si tratta di: Franco Vaschetto, Roberto Bocchio, Federico Caldinelli, rispettivamente datore di lavoro, delegato alla sicurezza e responsabile del cantiere. Inoltre, Luciano Bergadano, datore di lavoro in materia antinfortunistica della Transider Srl e Gianfranco Guarisco, appaltatore unico della ditta GTI Guarisco Trasporti Internazionali SPA. Infine Marco Cristina,  dirigente della stessa ditta e David Simone Rustici, datore di lavoro in materia antinfortunistica della Seven 99. Non risulta indagato l’addetto alla manovra del muletto. Adesso si ritornerà in aula il 20 maggio 2019. Per i familiari della vittima non risulta ancora nessun risarcimento. I familiari si sono costituiti parte civile con gli avcocati: Valentino tina Campisano, Cesare Martucci e Attilio Compasso. La loro posizione va rafforzandosi.

TRZ