Cronaca

Beccati mentre rovistano nella vettura, acciuffati con borselli e carte di credito

Scritto da  | 

 

 

CRONACA. I carabinieri della Stazione di San Cipriano d’Aversa (CE), nel corso della mattinata di ieri hanno proceduto, in corso Umberto I di quel centro, all’arresto di due giovani di origini algerine, in Italia senza fissa dimora e irregolari sul territorio nazionale.

I due sono stati sorpresi mentre stavano asportando da un’autovettura parcheggiata sulla pubblica via quanto custodito nel portaoggetti. A seguito dell’immediata perquisizione i due sono stati trovati in possesso di un borsello contenente un portafogli, varie carte di credito e bancomat ed un celluare risultato essere stato asportato poche ore prima da un autovettura in sosta nelle vicinanze.

Gli arrestati, inoltre, così come riscontrato nell’immediato, avevano già tentato di effettuare con le carte rubate tre transazioni per l’acquisto di beni di esiguo valore, in modo da non dover inserire i codici pin. La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari.

Gli arrestati sono stati trattenuto presso le camera di sicurezza dell’Arma, a disposizione della competente autorità giudiziaria