Mondragone

MONDRAGONE – Minacciata di morte sui social, presentata denuncia: atti in procura

Scritto da  | 

 

MONDRAGONE.  Minacciare di morte qualcuno è un reato previsto dal codice penale, anche se avviene tramite messaggi. Tali minacce fanno paura anche se vengono fatte tramite i social network ed è così che una donna mondragonese, nella giornata di ieri, impaurita, si è recata presso il comando dei carabinieri per sporgere denuncia nei confronti di persone.

Gravi minacce che la donna mondragonese ha dovuto subire solo perché la vittima aveva pubblicato un post sui social network ed i due hanno pensato che fosse riferito a loro, quando in realtà non è così.

A tal proposito i carabinieri hanno tranquillizzato la donna. Infatti, attualmente, tutte le prove sono nelle mani della procura della repubblica che avvierà delle indagini per punire i malfattori.

“Non avrei mai immaginato una cosa del genere,  le minacce che ho ricevuto sono state terribili. Mi hanno gelato, il terrore mi ha paralizzata. Subito, la prima cosa che ho fatto, con un’angoscia indescrivibile, è stato pensare ai miei figli minorenni. Ad assicurare la loro  incolumità. Le minacce arrivavano  da gente sconosciuta. Questi sono stati gli attimi più lunghi della mia vita. I più brutti. I meno immaginabili. Sono stata malissimo e non avrei mai pensato che una cosa del genere potesse succedere a me, e poi con una tale furia” – afferma la vittima. Ci auguriamo che la procura risolva al più presto questa situazione sgradevole e che venga fatta giustizia nel più breve tempo possibile. Seguiranno aggiornamenti.