Cronaca

Ennesimo incendio su Monte Massico, il sindaco Fava interviene ancora sul problema

Scritto da  | 

 

 

AGGIORNAMENTO: Dopo le numerose richieste dell’amministrazione comunale indirizzate agli enti preposti, da qualche ore, finalmente, carabinieri corpo forestale, un elicottero ed un canadair hanno attivato le operazioni di spegnimento del rogo su Monte Massico.

Il sindaco fa sapere che nelle prossime ore interverranno anche altri elicotteri e canadair.

 

FALCIANO. Ancora un incendio sul Monte Massico, l’ennesimo in poche ore. Partiamo con la cronaca dicendo che, quanto avvenuto e ancora sta avvenendo in questi momenti,rappresenta un vero e proprio scempio ambientale. Il rogo divampato questa mattina sembra essere molto simile a quello verificatosi ieri sul Monte Petrino, a Mondragone: fiamme che partono dal basso, molto vicine ad abitazioni e a terreni di proprietà, sospinte dal forte vento verso la cima del monte. E così, in pochissimo tempo, tutta la montagna viene letteralmente divorata.

Decine le segnalazioni che abbiamo ricevuto questa mattina, sopratutto materiale fotografico che vi proponiamo a fine articolo.

In questa grossa emergenza il neo sindaco Erasmo Fava interviene nuovamente sul problema. Dopo la nota che lo stesso primo cittadino aveva diramato qualche giorno fa, in occasione di un altro incendio, anche in queste ore, Fava, si sta mobilitando per porre rimedio al problema.

Ci siamo mobilitati nuovamente, questa mattina, ad inviare segnalazioni agli enti preposti con telefonate e tutto quanto necessario ma, purtroppo dobbiamo lamentare che sia la squadra antincendio Provinciale e Regionale sia i Vigili del Fuoco rispondono che non hanno personale. Dunque succede che un piccolo incendio che con i dovuti interventi poteva essere spento in poco tempo, finisce col radere al suolo la montagna”.

Fava continua dicendo: “In merito a questo problema, come già annunciato, la settimana prossima avremo un tavolo con il comando dei vigili del fuoco provinciale, carabinieri corpo forestale, carabinieri di Falciano del Massico e tutte le associazioni di volontariato presenti sul territorio. Ci appelliamo anche ai cittadini, invitandoli a collaborare con qualsiasi forma di segnalazione, che potrebbe rivelarsi utile al fine di individuare eventuali piromani o malfattori”.